Stan Lee è un nome che sicuramente ogni singolo fan della Marvel conoscerà. A lui si deve non soltanto la creazione degli Avengers e delle loro avventure, ma è stato il padre di quasi tutti i principali personaggi che il Marvel Cinematic Universe ha portato sul grande schermo negli ultimi 11 anni. Sebbene sia venuto a mancare da circa un anno, sembra che la sua presenza intellettuale si farà ancora sentire nel prossimo titolo per console e PC: Marvel’s Avengers.

In un’intervista con TechRadar, Scot Amos, capo della Crystal Dynamics, ha rivelato che all’inizio dello sviluppo del gioco, il team avrebbe richiesto a Stan Lee la creazione di una nuova ed autentica storia Marvel.

Marvel’s Avengers: Stan Lee sarà presente un’ultima volta

Sebbene non sia chiaro fino a che punto abbia potuto contribuire nell’arco narrativo di Marvel’s Avengers, sembra che i suoi consigli abbiano offerto un importante impatto sulla storia e sulla caratterizzazione dei personaggi.

“Stan era un ragazzo complicato, ma adorava i suoi personaggi. In realtà gli abbiamo chiesto in che modo volesse contribuire al gioco. Abbiamo raccolto una serie di domande attraverso i fan e altri membri della Marvel e ci siamo chiesti in che modo il creatore dell’universo Marvel potesse aiutarci nella creazione di un titolo così importante”.

marvel avengers stan lee

“Il bello di Stan è che ha creato i suoi personaggi perché potesse amarli e goderseli. Aveva la percezione che qualsiasi fumetto potesse essere il primo per qualcuno e questo mi ha profondamente colpito.” Afferma Amos durante l’intervista.

Marvel’s Avengers sarà rilasciato ufficialmente il 15 maggio 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia. La storia si incentrerà su Kamala Khan, alias Ms. Marvel, la quale darà un importante contributo agli Avengers.

LASCIA UN COMMENTO

Perfavore inserisci il tuo commento
Perfavore inserisci il tuo nome qui