iPhone SE 2: secondo Kuo sarà lanciato alla fine di marzo 2020

Secondo quanto riportato dell'affidabile analista Apple, Ming-Chi Kuo, la compagnia di Cupertino si starebbe preparando al lancio di iPhone SE 2 entro marzo

66
0
iphone se 2

Secondo le ultime informazioni dell’affidabile analista Apple, Ming-Chi Kuo, la produzione in massa di iPhone SE 2 dovrebbe partire da gennaio, in previsione di un lancio alla fine di marzo. Il nuovo report conferma quanto già precedentemente riportato, in cui si prevedeva una versione aggiornata del dispositivo per il Q1 2020, ad un prezzo di 399 dollari.

Questo periodo di tempo come plausibile data di lancio sarebbe in linea con lanci passati della serie SE, considerando il primo rilascio a marzo 2016 e il successivo aggiornamento nello stesso mese del 2017. La compagnia di Cupertino ha anche organizzato differenti eventi nell’ultima settimana di marzo degli ultimi due anni.

iPhone SE 2: tutto quello che sappiamo

Tra le specifiche di iPhone SE 2 troviamo un display LCD da 4.7 pollici, un chip A13 come su iPhone 11, 3 GB di RAM LPDDR4X, 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione, tre differenti colorazioni (grigio siderale, argento e rosso), pulsante Home e niente 3D Touch.

Kuo prevede che il nuovo smartphone di fascia bassa di Apple sarà caratterizzato da un design simile ad iPhone 8 e ritiene che sarà indirizzato principalmente agli attuali possessori di iPhone 6 e 6S, come mezzo per riconquistare fedeli utenti che non necessitano di specifiche premium come Face ID o un comparto fotografico Pro.

iphone se 2

In termini di unità al lancio, l’analista stima che le spedizioni mensili di iPhone SE 2 saranno comprese tra 2 e 4 milioni. Kuo ritiene anche che il dispositivo sarà dotato di un’antenna LCP (Liquid Crystal Polymer), in modo da facilitare l’efficienza di trasmissione dei dati.

Secondo altre fonti del settore, LG sarebbe in trattativa con Apple per fornire i pannelli LCD per il nuovo smartphone entry level. Naturalmente il nome iPhone SE 2 potrebbe non essere il nome ufficiale, con iPhone 8s e iPhone 9 ipotizzati come altre possibilità. Con un display da 4.7″ più grande, non sarà caratterizzato dalla medesima portabilità del modello attuale, aspetto che forse farà storcere il naso ai più fedeli.