Epic Games Store sarà presto lanciato su Android e iOS

Secondo le dichiarazioni di Tim Sweeney a Game Informer, l'Epic Games Store potrebbe presto giungere su Android, più tardi anche su iOS.

315
0
epic games store android

Proprio mentre l’Epic Games Store si sta arricchendo con alcuni titoli di alto profilo in esclusiva, tra cui il recente The Division 2 di Ubisoft, il servizio potrebbe approdare su Android entro la fine dell’anno. Questo rumor è stato in realtà rivelato dallo stesso fondatore dell’azienda, Tim Sweeney, tramite un’intervista con Game Informer nel mese di dicembre.

Non solo l’Epic Games Store giungerà su Android, ma secondo quanto dichiarato da Sweeney, sbarcherà anche su iOS, nonostante debbano essere risolte una serie di problematiche con Apple. “Dopo il lancio su PC e Mac nel 2018, lo store approderà anche su Android già da quest’anno. Vorremmo lanciare la piattaforma anche su iOS nel 2019, tuttavia, dovremo prima risolvere i conflitti con le attuali norme di Apple.”

Epic Games Store su Android e iOS?

“Le console rappresentano un mercato diverso, macchine dedicate solo al gioco i cui costi hardware sono spesso parzialmente sovvenzionati dalla entrate del software. Epic Games non cerca di gestire una vetrina virtuale su console, ma come produttore di software facciamo tutto il possibile per consentire l’interoperabilità tra diverse piattaforme.” Ha dichiarato Sweeney a Game Informer.

epic games store android

Quando GamesIndustry.biz ha chiesto i dettagli sui piani per Android dell’azienda, Epic Games ha suggerito che fosse prematuro fornire dettagli. Quando venne in seguito lanciato Fortnite su Android, l’azienda ha tuttavia ignorato il Google Play Store, aprendo già la strada ad un sistema alternativo e soprattutto ufficiale per l’installazione dei giochi.

È anche ovvio che l’Epic Games Store potrebbe costituire un’alternativa al Google Play Store. Forse i giochi per smartphone potrebbero trovare maggiore visibilità e una migliore qualità. Tuttavia, come affermato dalla stessa azienda, è ancora troppo presto per fare dichiarazioni ufficiali. Non resta che attendere i prossimi svolgimenti.