Google Assistant ora disponibile in Siri Shortcuts

Nella giornata di ieri il colosso di Mountain View ha aggiornato la sua applicazione Google Assistant per iPhone e iPad

394
0
google assistant

Nella giornata di ieri il colosso di Mountain View ha aggiornato la sua applicazione Google Assistant per iPhone e iPad introducendo la possibilità di integrare il suo assistente virtuale direttamente in Siri Shortcuts, la nuova app di Apple che ha fatto il suo debutto con iOS 12. Con questo aggiornamento, sarà quindi possibile richiamare Ok Google direttamente con Siri.

Con il supporto di Siri Shortcuts, è finalmente possibile assegnare una frase personalizzata, come OK Google, Ehi Google, o simili, che consenta di avviare l’applicazione semplicemente chiedendo a Siri. E sempre attraverso Hey Siri, è persino possibile accedere ai comandi vocali di Assistant dicendo Hey Siri e poi OK Google. Non è sicuramente la soluzione più intuitiva, ma funziona.

Hey Siri, OK Google: Google Assistant si unisce a Siri Shortcuts

Come notato ieri da Chris Welch di The Verge, è possibile anche impostare Siri Shortcuts per le frasi più frequentemente utilizzate con Google Assistant.

In questo modo puoi creare un comando vocale personalizzato per un’unica azione di Smart Home o persino attivare la routine di Google Assistant attraverso Siri. Ad esempio, dire qualcosa come Buonanotte Google a Siri potrebbe avviare Google Assistant per spegnere tutte le luci e bloccare la porta di casa.

google assistant

Gli assistenti vocali di terze parti si sentono spesso come cittadini di seconda classe su iOS perché Siri ha il vantaggio di essere presente in ogni elemento del sistema operativo di iPhone e iPad, che di conseguenza risulta più conveniente e veloce da utilizzare. Tuttavia, con questo aggiornamento, l’assistente di Google sta conquistando un posto nel cuore di iOS.

In alternativa, sarà comunque sempre possibile parlare con Google direttamente dall’applicazione e richiamarlo aggiungendo l’apposito widget nella schermata di blocco. Per ottenere la nuova integrazione in Siri Shortcuts, è sufficiente aggiornare l’applicazione Google Assistant o nel caso non sia ancora disponibile, attendere il rilascio dell’aggiornamento.