iOS 12.1.1 consentirà ad iPhone XR di espandere le notifiche con Haptic Touch

Con il prossimo aggiornamento software, iOS 12.1.1, Apple introdurrà il riconoscimento della pressione tramite Haptic Touch su iPhone XR.

249
0
iPhone XR

Come affermato durante la sua presentazione, iPhone XR non ha un display sensibile alla pressione, mancando di 3D Touch. Tuttavia, Apple ha introdotto un metodo alternativo per riprodurre molte delle funzionalità del 3D Touch, inserite sotto il nome di Haptic Touch. Questo sistema combina una pressione prolungata con un feedback tattile, come tenere premuta la barra spaziatrice per attivare la modalità trackpad o premere a lungo il pulsante torcia dal blocco schermo.

Un importante mancanza con il lancio di iPhone XR è stata l’impossibilità di poter espandere il contenuto delle notifiche. La compagnia di Cupertino starebbe iniziando ad affrontare questa omissione con la seconda beta di iOS 12.1.1 che dovrebbe consentire agli utenti di poter espandere le notifiche in base ai diversi livelli di pressione.

iPhone XR riceverà il riconoscimento della pressione con iOS 12.1.1

Il funzionamento su iOS 12.1.1 si baserebbe semplicemente su una pressione prolungata di una notifica che consentirebbe all’utente di accedere al contenuto della notifica. Questa scorciatoia appare decisamente migliore rispetto al precedente aggiornamento, che richiedeva lo scorrimento della notifica su un lato seguito da un tap su Visualizza.

L’unica differenza tra Haptic Touch e 3D Touch è la quantità di tempo che impiega il software per fornire una risposta all’utente. Un dispositivo 3D Touch può rispondere in modo inequivocabile all’istante, una volta rilevata una pressione prolungata, mentre Haptic Touch deve prima verificare che l’utente stia realmente premendo a lungo sul display.

L’aspetto che fa storcere un pò il naso è che gli iPad non hanno 3D Touch, tuttavia, supportano il sistema di espansione delle notifiche a pressione prolungata da anni.

Nonostante il numero di versione di iOS 12.1.1 lasci pensare ad un build di correzione dei bug, dovrebbe includere un paio di nuove funzionalità. La prima tra tutte dovrebbe essere una rinnovata interfaccia utente per l’applicazione FaceTime, oltre al ripristino delle Foto Live durante una videochiamata.

iOS 12.1.1 è attualmente in fase di test da parte degli sviluppatori. Apple non ha ancora rivelato quando rilascerà pubblicamente il suo aggiornamento, ma è probabile possa giungere entro la fine dell’anno in corso.