Samsung Galaxy Note 10: quello che sappiamo fino ad oggi

Dopo il grande successo riscosso dai Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e nei primi mesi dal lancio, il colosso sudcoreano ha in serbo ancora importanti novità per la serie Galaxy Note 10

313
0
galaxy note 10

Dopo il grande successo riscosso dai Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e nei primi mesi dal lancio, il colosso sudcoreano ha in serbo ancora importanti novità per la serie Galaxy Note 10. L’azienda ha infatti l’usanza di conservare alcune funzionalità esclusive per la gamma Note, essendo anche l’unico smartphone ad includere l’utilizzo con stilo.

Per la fine del 2010, ci aspettiamo che la compagnia di Seul possa introdurre un dispositivo innovativo, capace di superare quanto fatto lo scorso anno con il Note 9. Ma non perdiamo altro tempo e vediamo tutto quello che sappiamo sul Galaxy Note 10 fino ad oggi.

Samsung Galaxy Note 10: cosa sappiamo

Connettività 5G

Secondo quanto riportato dal CEO di Verizon, Hans Vestberg, il prossimo smartphone di Samsung includerà sicuramente una versione 5G. Commentando la chiusura del primo Q1 del 2019, l’amministrato delegato ha suggerito che Verizon fornirà la connettività 5G sia per il nuovo Galaxy Note 10 che per l’LG V50.

Non era certamente un segreto che il dispositivo di Samsung potesse includere il 5G, vista la già presenza di un modello per la serie Galaxy S10, pronto al debutto il prossimo 16 maggio.

galaxy note 10

Diversi modelli di Note 10

Come già fatto con i Galaxy S10, il colosso di Seul potrebbe rilasciare più modelli per il suo Galaxy Note 10, nello specifico fonti del settore parlano di ben quattro modelli differenti. Secondo le voci, ci saranno due modelli LTE con display da 6.28 e 6.75 pollici e fotocamera con triplo o quadruplo obiettivo. A questi si aggiunge una variante con le medesime specifiche ma con connettività 5G, quindi stesse configurazioni di display e di fotocamera, ma con il 5G al posto del LTE.

Anche in questo caso la scelta di Samsung non sorprenderebbe, visto come è stato gestito il lancio di S10, ma sarà comunque interessante vedere come questa decisione influenzerà le vendite dell’azienda. Avere più dispositivi tra cui scegliere è sempre una buona cosa, ma quanto offerto dall’azienda sudcoreana potrebbe essere inteso come ostentazione.

galaxy note 10

Niente pulsanti fisici

Secondo le fonti del settore che hanno parlato con ET News, il Galaxy Note 10 potrebbe essere il primo smartphone a non avere pulsanti fisici. Samsung dovrebbe infatti adottare la nuova tecnologia keyless, con la quale sarà possibile interagire con il telefono senza l’impiego di nessun tasto fisico.

Design

Al momento in cui stiamo scrivendo questo post, non ci sono a disposizione immagini di rendering o concept sul dispositivo e quindi sul suo aspetto possiamo solo fare alcune ipotesi. Innanzitutto, è piuttosto certo che il Galaxy Note 10 presenterà un qualche tipo di foro sul display attuo ad ospitare la fotocamera frontale, aspetto già presente sugli S10 e che ci aspettiamo possa essere riadattato.

galaxy note 10

Una scocca in vetro sembra anch’essa molto probabile, trattandosi di un elemento che Samsung applica già da parecchio tempo e possiamo aspettarci anche la presenza di almeno tre fotocamere posteriori. Interessante la potenziale mancanza di pulsanti fisici. Un rapporto del 29 marzo ha suggerito che il Galaxy Note 10 avrebbe abbandonato i pulsanti tradizionali a favore di versioni software che imitassero sensazione e uso.

Specifiche

Le specifiche del Note 10 rimangono forse l’aspetto più misterioso, ma anche in questo caso ci sono alcune ipotesi che possiamo fare. È possibile che lo smartphone possa essere spedito con processore Snapdragon 855 di Qualcomm nella versione internazionale, mentre Samsung potrebbe adottare l’Exynos nella versione europea, come già fatto in passato. Per la RAM ci aspettiamo almeno 8 GB, con una configurazione fino a 12 GB.

galaxy note 10

Di sicuro il display sarà un AMOLED con tecnologia Infinity U con risoluzione possibile fino a 3040×1440 pixel. Saranno inclusi anche Dolby Atmos e tecnologia di ricarica inversa. Non mancherà sicuramente anche Samsung DEX, che potrebbe presentare alcune funzionalità esclusive in collaborazione con lo stilo incluso nel device.

Prezzo

La gamma Note è sempre stata piuttosto costosa e negli ultimi anni, i prezzi hanno avuto un andamento crescente. Di seguito i prezzi dei modelli precedenti:

  • Note 5: 700$
  • Note 7: 834$
  • Note 8: 930$
  • Note 9: 1000$

Sulla base di questi prezzi, immaginiamo che il Galaxy Note 10 possa partire da un costo di almeno 1000 dollari, a salire fino a 1500$. È anche possibile che i modelli 5G possano presentare prezzi più alti, ma non ci spingiamo oltre.

Data di lancio

La compagnia di Seul in genere lancia i suoi Note prima dell’evento di presentazione degli iPhone di Apple, quindi tra agosto e settembre. In passato abbiamo avuto le seguenti data di lancio:

  • Note 5: 21 agosto 2015
  • Note 7: 19 agosto 2016
  • Note 8: 15 settembre 2017
  • Note 9: 25 agosto 2018

Non crediamo che Samsung possa rivoluzionare il suo metodo di rilascio dei dispositivi, quindi aspettiamoci una data di lancio nella stessa fascia temporale.