iPod touch potrebbe diventare una console di gioco portatile

Apple cambia il marchio di iPod touch e apre la possibile sfida a Nintendo per il settore delle console di gioco portatili.

232
0
ipod touch console

Il mercato delle console portatili attualmente è un settore poco sfruttato se non da Nintendo. Con la PS Vita vicina a terminare il proprio ciclo di vita quest’anno, lasciando così Nintendo, con la Switch e il 3DS, l’unica azienda in grado di soddisfare questa nicchia di videogiocatori, sembra che l’azienda nipponica avrà vita facile ancora per molto.

Tuttavia, questo potrebbe presto cambiare, e un altro partecipante potrebbe presto entrare nella mischia per offrire un dispositivo che potrebbe essere commercializzato come sistema di gioco. Apple ha recentemente chiesto di cambiare il marchio di iPod touch per rientrare nelle definizioni di “unità portatili per la riproduzione di giochi elettronici” e “console di gioco portatili”.

iPod touch sfiderà Nintendo Switch?

Questo ha portato analisti ed esperti del settore ad ipotizzare che iPod touch di settima generazione, la cui uscita è stata particolarmente rumoreggiata nelle ultime settimane, potrebbe essere commercializzato come periferica di gioco portatile.

ipod touch console

La domanda interessante è quale sia la probabilità che tutto questo accada? L’iPod touch è stato in grado di riprodurre giochi iOS tramite l’App Store per oltre un decennio, eppure non ha mai ricevuto precedentemente questa modifica del marchio. Perché quindi la compagnia di Cupertino ha deciso di farlo ora? Intendono commercializzare il dispositivo principalmente come dispositivo per i giochi già sviluppati o per novità inedite?

E se così fosse, avrà a disposizione controller fisici? Quel che è certo è che se dovesse utilizzare il chipset Apple A12, sarà destinato ad essere estremamente potente, presumibilmente più potente addirittura di Nintendo Switch. Per ora tutto questo può essere archiviato sotto la sezione “voci”, ma se qualcosa dovesse essere rivelato nei prossimi mesi, le cose potrebbero diventare davvero molto interessanti.