Secondo una supply chain iPhone XI avrà notch più piccola grazie a sensori sotto al display

Il noto fornitore austriaco di Apple, AMS, ha annunciato oggi il lancio di una nuova tecnologia che consentirebbe l'integrazione dei sensori dei prossimi iPhone XI all'interno del display

369
0
iphone xi notch

Il noto fornitore austriaco di Apple, AMS, ha annunciato oggi il lancio di una nuova tecnologia che consentirebbe l’integrazione dei sensori dei prossimi iPhone XI all’interno del display. Con questo sistema, la compagnia di Cupertino potrebbe essere in grado di ridurre sensibilmente le dimensioni della notch che attualmente ospita le componenti del sistema TrueDepth, usato per il Face ID.

AMS ha sviluppato un nuovo sensore di prossimità a luce RGB e IR progettato per essere installato dietro ad un display OLED di uno smartphone, allo scopo di ridurre l’aria esterna richiesta per l’inserimento di questi sensori.

iPhone XI: senza notch e con Touch ID sotto al display?

La società afferma che i suoi nuovi sensori di prossimità e di luce potrebbero consentire l’eliminazione definitiva della notch dei prossimi iPhone nella sua interezza.

iphone xi notch

“I principali produttori di smartphone stanno cercando di massimizzare il rapporto schermo/chassis dei loro prodotti, riducendo l’area della cornice quanto più possibile sul display“, spiega David Moon, Senior Marketing Manager di AMS. Il TCS3701 consentirebbe alle aziende di portare questa tendenza ad un nuovo livello, potenzialmente eliminando completamente la notch.

Questo è possibile solo perché il TCS3701 può operare dietro ad un display OLED, una svolta resa possibile dalla straordinari sensibilità del dispositivo e dall’implementazione di sofisticati algoritmi di misurazione per compensare la distorsione ottica causata dal display OLED.

Secondo AMS, il sensore di prossimità IR e luce può rilevare la luce ambientale che passa attraverso un display OLED, con algoritmi unici sviluppati per consentire un rilevamento più accurato, senza interferenze causate dalla luminosità dei pixel del display.

Come notato da Reuters, AMS è la società che attualmente fornisce i sensori ottici per il sistema di fotocamere TrueDepth di iPhone X, XS, XR e XS Max. Mentre AMS non elenca Apple come cliente, gli analisti ritengono che la compagnia di Cupertino rappresenti circa il 45% delle attività dell’azienda.

Le voci hanno anche suggerito che Apple starebbe pianificando di introdurre una notch ridotta già nei suoi iPhone XI, e questa nuova tecnologia cadrebbe a fagiolo. Abbiamo anche riportato tra le altre voci sul prossimo top di gamma della società, la possibilità di una rimozione completa della tacca sul display, a favore del ritorno di un Touch ID al di sotto del display.

Restate collegati per i prossimi aggiornamenti.