Mac Pro, iMac e iPad mini: cosa aspettarsi da Apple nel Q1 2019

Mentre ci aspettiamo novità interessanti al CES 2019, tra Mac Pro, iMac e iPad mini, ecco cosa aspettarsi dalla compagnia di Cupertino nei prossimi mesi.

1436
0
mac pro

È iniziato finalmente un nuovo anno e, come di consueto, nella prima metà di questo 2019, sono già pronti una serie di differenti eventi dedicati alla tecnologia, sia per la stessa Apple che per le aziende correlate con questo settore. Mentre ci aspettiamo novità interessanti al CES 2019, tra Mac Pro, iMac e iPad mini, ecco cosa aspettarsi dalla compagnia di Cupertino nei prossimi mesi.

Mac Pro e iMac

Nonostante le speranze di assistere alla presentazione di nuovi Mac in occasione dell’evento di ottobre, specialmente di Mac Pro, la compagnia di Cupertino non ha aggiornato la propria gamma lo scorso anno. Nello specifico, il modello di punta dell’azienda californiana non vede un chiaro aggiornamento dal 2017, quando venne introdotta una configurazione Xeon a sei core e due GPU AMD G500.

mac pro

Al momento dell’update, Apple ha rivelato come stesse pensando a come riprogettare completamente il Mac Pro, con menzioni di un nuovo design modulare che potrebbe essere più aperto agli aggiornamenti rispetto al modello attuale. È stato inoltre promesso un nuovo “display pro”, come affermato dal responsabile marketing, Phil Schiller, che ha parlato di una “periferica desktop high-end e high throughput”, progettato principalmente per i clienti professionisti.

Il lungo periodo di sviluppo potrebbe anche importare un sistema ad alte prestazioni, come l’introduzione di un processore Intel Xeon a 56 core e 56 thread, ottimo candidato per l’inclusione nel Mac Pro.

mac pro

Un articolo correlato, inoltre, afferma che il 2019 potrebbe includere una serie di cambiamenti per la gamma iMac, anch’essa senza un significativo cambiamento dal 2017. L’evento di ottobre, che avrebbe dovuto introdurre alcune modifiche relative al Mac, si è focalizzato su un nuovo Mac mini e un nuovo MacBook Air, lasciando l’iMac in disparte.

Una linea di iMac aggiornata o un iMac Pro riprogettato, potrebbero essere facilmente presentati insieme al Mac Pro, con il primo disponibile con una varietà di opzioni, più economiche per i consumatori amatoriali e più costose per i professionisti più esigenti.

iPad

Sebbene, lo scorso anno abbiamo assistito alla riprogettazione in chiave moderna della gamma iPad Pro, Apple sembra decisa a non volere abbandonare le sue versioni entry level e come nei due anni passati, potremmo assistere al lancio di un nuovo modello di iPad da 9.7 pollici, probabilmente nel mese di marzo.

Per quanto riguarda un evento iPad, la cosa più ovvia è che la compagnia di Cupertino possa apportare modifiche simili a quelle viste per iPad Pro. Cornici più sottili, compatibilità con Apple Pencil di seconda generazione e Face ID, tutti elementi che possono essere facilmente incorporati nel tablet dell’azienda.

mac pro

Tuttavia, potrebbe non essere l’unico tablet in arrivo in questo trimestre. I rumor provenienti da rapporti cinesi di dicembre, suggeriscono che un modello di quinta generazione di iPad mini sarebbe attualmente in fase di sviluppo, rendendolo potenzialmente il più recente aggiornamento della gamma mini in oltre tre anni.

Mentre il primo dei due iPad è probabilmente già nella scaletta di Apple, quest’ultimo dispositivo è meno probabile, in quanto vi sono stati pochi altri rapporti sul dispositivo. Se Apple dovesse produrre un altro iPad mini, è probabile che nei prossimi mesi saranno rilasciati nuovi dettagli sul suo potenziale rilascio.

CES 2019

La prima grande fiera tecnologica dell’anno si svolgerà tra qualche giorno. Il Consumer Electronics Show è noto come la sede di lancio di prodotti da quasi tutti nel settore tecnologico, desiderosi di mostrare i propri dispositivi e le ultime innovazioni che potrebbero raggiungere o non raggiungere le mani dei consumatori.

mac pro

Mentre Apple non fa generalmente la sua apparizione al CES, è probabile che la stragrande maggioranza delle aziende che lavorano all’interno dell’ecosistema della compagnia californiana saranno presenti, insieme ad una miriade di dispositivi, accessori e molto altro.

Per noi sarà il primo anno che seguiremo il CES, quindi non perdetevi i nostri aggiornamenti nei prossimi giorni.