Apple aggiorna iCloud per Windows, con supporto per Windows 10

Apple ha ufficialmente rilasciato un nuovo aggiornamento di iCloud per Windows, portando la sua applicazione alla versione 7.8.1.

534
0
iCloud per windows

Apple ha ufficialmente rilasciato un nuovo aggiornamento di iCloud per Windows, portando la sua applicazione alla versione 7.8.1. L’update giunge in seguito alle numerose segnalazioni di problemi di compatibilità tra il servizio dell’azienda californiana e l’ultimo aggiornamento di Windows 10 di ottobre, con effetti critici specialmente riguardo la sincronizzazione di Foto e molte altre funzionalità.

Come riportato la scorsa settimana, Microsoft e Apple hanno lavorato a stretto contatto per risolvere i problemi di compatibilità. Nella pratica, gli utenti che hanno cercato di installare iCloud per Windows sull’ultima versione di Windows 10 avrebbero notato la comparsa di un messaggio di errore. Allo stesso tempo, chi aveva già installato l’applicazione ha riscontrato numerosi problemi con la sincronizzazione di Foto e molto altro.

iCloud per Windows: risolti i problemi di compatibilità

Il colosso di Redmond è stato costretto a bloccare gli utenti che avessero già installato iCloud per Windows per porre una toppa temporanea al problema. Questo pomeriggio, Apple ha finalmente rilasciato un nuovo aggiornamento che sembra aver posto rimedio permanente ai problemi di compatibilità con il sistema operativo di Microsoft.

iCloud per windows

La compagnia di Cupertino ha anche aggiornato la pagina di supporto dedicata agli utenti Windows con quanto segue:

iCloud per Windows 7.8.1 richiede Microsoft Windows 7 o successivo, Outlook 2007 o successivo o iCloud.com, Internet Explorer 10 o successivo, Mozilla Firefox 30 o successivo o Google Chrome 28 o successivo.

Prima dell’ultimo aggiornamento, il testo evidenziava una compatibilità da Windows 7 a Windows 10 (aprile 2018), escludendo l’ultima versione. Apple ha confermato ufficialmente che i problemi di compatibilità con Windows 10 sono stati definitivamente risolti e che gli utenti possono tranquillamente effettuare l’aggiornamento.

iCloud per Windows è disponibile al download tramite questo link.