Apple TV cresce di popolarità e supera Google e Roku TV

Mentre ci avviciniamo all'inizio dei saldi del Black Friday e Cyber Monday, la società di dati Thinknum ha rilasciato oggi un rapporto che offre uno sguardo interessante su come sia aumentata la popolarità di Apple TV 4K nelle ultime settimane

454
0
apple tv

Mentre ci avviciniamo all’inizio dei saldi del Black Friday e Cyber Monday, la società di dati Thinknum ha rilasciato oggi un rapporto che offre uno sguardo interessante su come sia aumentata la popolarità di Apple TV 4K nelle ultime settimane. Secondo i dati dell’azienda di analisi, basati sul ranking delle vendite Best Buy, la piattaforma della compagnia di Cupertino si posiziona molto vicino all’Amazon Fire TV Stick in termini di vendite.

I dati sul ranking delle vendite mostrano Amazon ancora al primo posto tra i dispositivi di streaming 4K, grazie alla sua Fire TV Stick 4K, non ancora disponibile in Italia, in testa alle classifiche. Subito dietro ad essa, troviamo il modello da 32 GB di Apple TV 4K, nonostante la differenza di prezzo abissale. A completare la top 3 troviamo Roku Première 4K.

Apple TV 4K convince gli utenti, ma Apple pensa ad un dispositivo più economico

Forse l’aspetto più interessante è che l’Apple TV 4K ha registrato un notevole incremento di popolarità nell’ultimo anno, superando i dispositivi molto più economici di Roku e Google. La periferica della compagnia di Cupertino ha faticato molto nel cercare di conquistare gli utenti, in gran parte a causa del suo prezzo elevato, ma dall’introduzione del modello 4K dello scorso anno, le cose sembrano essere cambiate.

Come mostra il grafico qui sotto, l’Apple TV 4K è presente sul mercato da poco più di un anno, e il modello base da 32 GB è riuscita a raggiungere e superare le vendite di periferiche più economiche. Inoltre, secondo i dati raccolti da Thinknum le previsioni sono più che positive per la compagnia californiana, che sembrano proiettare il dispositivo di contenuti streaming verso la vetta della classifica.

apple tv

Nonostante questi dati, un recente rapporto avrebbe suggerito come Apple avesse considerato il lancio di uno stick di streaming ad un prezzo più conveniente per competere con le proposte di Amazon e Roku. Offrire un’esperienza simile ad Apple TV in un pacchetto più economico, contribuirebbe a stimolare ulteriormente l’adozione dei servizi streaming TV di Apple.