iFixit ha smontato il nuovo iPad Pro da 11 pollici e Apple Pencil 2

Dopo aver rivelato il punteggio di riparabilità del nuovo MacBook Air, gli esperti di riparazione di iFixit hanno pubblicato lo smantellamento del nuovo iPad Pro da 11 pollici, affiancato a quello di Apple Pencil 2

300
0
ifixit ipad pro

Dopo aver rivelato il punteggio di riparabilità del nuovo MacBook Air, gli esperti di riparazione di iFixit hanno pubblicato lo smantellamento del nuovo iPad Pro da 11 pollici, affiancato a quello di Apple Pencil 2. Per iniziare, l’azienda ha rimosso il display del tablet, notando come i componenti audio del dispositivo di Apple siano composto da quattro woofer e quattro tweeter.

Le posizioni degli altoparlanti e della scheda logica impediscono l’accesso al chip A12X Bionic di iPad Pro, sebbene iFixit sia riuscita a raggiungerle con un pò di lavoro. Secondo quanto evidenziato, il dispositivo di Apple include oltre al processore Bionic, 64 GB di memoria flash Toshiba, due Micro RAM da 4 GB, chip NFC, modulo WiFi e Bluetooth di Apple, due controller Broadcom per il touch screen e un controller Texas Instruments per l’accensione.

Il nuovo iPad Pro è più facile da riparare del precedente

Ma l’obiettivo principale di iFixit è stato capire il grado di riparabilità della batteria di iPad Pro, che si è dimostrata leggermente più facile da riparare rispetto alla generazione precedente. Questo è dovuto al fatto che Apple utilizza celle a rilascio continuo, con sei strisce a forma di U in totale. iFixit ha spiegato che ciascuna di queste strisce include due schede, che si traduce in una seconda possibilità di riparazione in caso di rottura di una di esse.

ifixit ipad pro

Rimossi tutti i componenti circostanti, iFixit ha rivelato una batteria da 7.812 mAh a 3.77 V per 29.45 Wh, che nel complesso è un piccolo passo indietro rispetto ai 30.8 Wh della precedente generazione.

Per quanto riguarda i componenti del Face ID, iFixit ha sottolineato che si tratta dello stesso hardware utilizzato precedentemente in iPhone X, con un fattore forma leggermente diverso.

ifixit ipad pro

L’azienda ha quindi rimosso gli altoparlanti, la scheda di ricarica di Apple Pencil 2 e la porta USB-C, che è risultata completamente modulare. Al contrario delle porte Lightning precedenti, che sono saldate alla scheda logica, l’ingresso USB-C può essere sostituita indipendentemente.

Infine, iFixit ha utilizzato la sua lama ad ultrasuoni per smontare la nuova Apple Pencil per scoprirne batteria, bobina di ricarica wireless, magneti e il controller tattile Broadcom. Secondo l’azienda di riparazione quest’ultimo componente consentirebbe alla matita di capire non solo quando l’utente sta richiedendo l’applicazione delle funzioni touch ma anche in quale punto lo sta facendo.

ifixit ipad pro

Nel complesso iPad Pro da 11 pollici ha ottenuto un punteggio di riparabilità di 3/10. I principali bonus per la riparabilità del nuovo tablet di Apple sono stati la porta USB-C e la mancanza di un pulsante Home fisico. Tuttavia, iFixit ha notato che l’eccessiva presenza di adesivi all’interno del dispositivo potrebbe rendere le riparazioni più complesse.