AirPods: seconda generazione in arrivo con certificazione Bluetooth SIG

Un nuovo modello di AirPods potrebbe fare presto il suo debutto, con tecnologia Bluetooth 5.0, almeno stando alle ultime notizie ufficiali. I dettagli.

421
0
airpods

A differenza di quanto sperato, l’evento di ottobre di Apple è passato senza menzionare né la custodia di ricarica wireless per gli AirPods o la data di rilascio di AirPower. Entrambi i prodotti sono stati annunciati originariamente nel 2017 durante l’evento di lancio di iPhone X.

Anche se non abbiamo visto nessuno dei due prodotti prendere vita, sembra che la compagnia di Cupertino si stia preparando al lancio della seconda generazione di AirPods che potrebbe includere la tanto attesa custodia di ricarica wireless.

AirPods 2: in arrivo nel 2019

Come riportato da MySmartPrice, gli AirPods hanno appena ricevuto certificazione Bluetooth SIG obbligatoria, ottenendo il via libera dall’agenzia. La certificazione fornisce informazioni dettagliate sui nuovi auricolari wireless, come la nuova tecnologia di rilevamento della salute e i protocolli Bluetooth aggiornati.

Due nuovi annunci della giornata di oggi, che riportano i numeri di modelli A2031 e A2032, indicano che le cuffie wireless riceveranno un aggiornamento Bluetooth 5.0 molto atteso. A differenza delle precedenti registrazioni per vari altri prodotti, questo chiama gli auricolari di Apple per nome.

airpods

Anche se questo non fornisce alcuna chiara indicazione di una versione in arrivo nell’immediato, indica come la compagnia di Cupertino stia lavorando sodo sulla seconda generazione degli AirPods. Per lo meno, ci fornisce informazioni sull’implementazione del Bluetooth 5.0. Questa tecnologia non importa benefici dal punto di vista della qualità audio, ma estende la portata e migliora la durata della batteria.

Rapporti precedenti hanno indicato che Apple starebbe lavorando su alcune nuove funzionalità di salute per gli AirPods. Queste includeranno presumibilmente il rilevamento e la registrazione dei dati della frequenza cardiaca. Ci aspettiamo che i nuovi auricolari wireless dell’azienda californiana possano essere rilasciati il prossimo anno.