Keynote Apple 30 ottobre: iPad Pro e MacBook, cosa aspettarsi

La compagnia di Cupertino ha ufficialmente annunciato il suo prossimo evento autunnale grazie ad un messaggio sul suo sito. Abbiamo quindi raccolto tutto ciò che sarà svelato durante il Keynote Apple del 30 ottobre.

476
0
keynote apple

La compagnia di Cupertino ha ufficialmente fissato la data per il secondo evento autunnale per il 30 ottobre all’Howard Gilman Opera House di New York City. Durante il Keynote Apple,  la società dovrebbe presentare due modelli di iPad Pro ridisegnati, un nuovo MacBook e altri aggiornamenti per la restante linea Mac.

Apple ha già presentato iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e Apple Watch Serie 4 a settembre durante il suo ultimo evento importante. Ma stando allo slogan di presentazione del nuovo keynote l’azienda suggerisce che c’è ancora altro da fare.

keynote apple

Keynote Apple 30 Ottobre

Mentre speriamo di assistere alla comparsa di molti aggiornamenti per la gamma Mac, l’arrivo di nuovi modelli di iPad Pro è ormai cosa certa. Per il suo secondo evento autunnale, la società ha scelto Brooklyn come location, invece del Steve Jobs Theatre di Cupertino, dove a partire dalle ore 10 locali saranno presentate le restanti novità di questo ricco 2018. Ecco quindi cosa aspettarsi dal prossimo Keynote Apple:

iPad Pro con Face ID

keynote apple

Protagonista indiscusso dell’evento del 30 ottobre saranno sicuramente le due nuove versioni di iPad Pro: una nuova configurazione da 11 pollici e un ridisegnato modello da 12.9 pollici. Si tratta del primo importante aggiornamento per la linea Pro dei tablet di Apple.

Entrambi i modelli dovrebbero implementare il Face ID e un design a tutto schermo senza notch. Il sistema di fotocamere TrueDepth sostituiranno il Touch ID nei sistemi di autenticazione biometrica e potremo dire addio anche allo Smart Connector e alla porta Lightning, a favore dell’ingresso USB-C.

Mac

Apple ha recentemente aggiornato il MacBook Pro da 13 e 15 pollici a luglio, implementando il display True Tone, Hey Siri e componenti interne di base migliori senza un evento specifico. La restante linea Mac è rimasta un pò in disparte negli ultimi anni, per questo motivo è plausibile che assisteremo almeno ad un aggiornamento minore durante questo keynote.

MacBook

keynote apple

Come preannunciato da differenti rumor delle precedenti settimane, Apple starebbe lavorando ad un nuovo MacBook da 13 pollici con display Retina che dovrebbe giungere per sostituire la linea MacBook da 12 pollici e la gamma Air da 13 pollici. Mentre inizialmente si era ipotizzato che questo dispositivo sarebbe stato il vero entry-leve della gamma MacBook, secondo le ultime voci, si tratterà di un notebook con caratteristiche premium come il Touch ID e con prezzi compresi tra i 1000 e i 1500 dollari (circa 1400 euro).

Mac Mini

keynote apple

Continuando a parlare della linea Mac, un dispositivo che la compagnia di Cupertino ha veramente lasciato alla deriva è il Mac Mini, un computer desktop attualmente in vendita ma con un hardware risalente al 2014. Si è ampiamente parlato di un plausibile aggiornamento del Mac Mini in passato e questo evento sembra perfetto per l’occasione.

iMac

keynote apple

Anche per l’iMac è previsto un aggiornamento e nonostante siano stati pochi i rumor a riguardo, prevediamo aggiornamenti significativi nelle prestazioni del display. Secondo l’unica voce che ha parlato dell’iMac, il computer desktop dell’azienda californiana dovrebbe acquisire il True Tone, che consente di regolare la temperatura del colore dello schermo in funzione dell’illuminazione dell’ambiente.

Apple ha aggiornato la linea iMac nel giugno dello scorso anno come parte del suo evento WWDC, rilasciando il nuovo iMac Pro nel dicembre dello stesso anno. È possibile che assisteremo alla presentazione di novità minori per entrambe le linee, anche se non sono emerse voci su aggiornamenti hardware del iMac Pro, che a questo punto ha meno di un anno.

Quel che è più probabile è che l’iMac Pro possa essere aggiornato il prossimo anno insieme al nuovo Mac Pro 2019, un dispositivo che l’azienda ha già annunciato senza svelarlo. Questo Mac desktop senza schermo sostituirà il Mac Pro 2013 e presenterà un design modulare di qualche tipo.