Bloomberg: Apple Watch Serie 4 sarà compatibile con i cinturini attuali, addio ad iPad Mini

Mark Gurman e Debby Wu di Bloomberg hanno presentato in anteprima una serie di dettagli sui tre nuovi iPhone 2018, chiudendo il rapporto con alcune novità su Apple Watch Serie 4 e iPad Mini.

424
0

Mark Gurman e Debby Wu di Bloomberg hanno presentato in anteprima una serie di dettagli sui tre nuovi iPhone 2018, chiudendo il rapporto con alcune novità su Apple Watch Serie 4 e iPad Mini.

Dopo aver confermato alcune delle novità principali della gamma iPhone 2018, i due giornalisti di Bloomberg hanno dedicato parte del loro report su altri due dispositivi della compagnia di Cupertino.

La prima notizia degna di nota è che i nuovi modelli di Apple Watch Serie 4 saranno compatibili con gli attuali cinturini, in quanto i nuovi smartwatch saranno dotati delle stesse dimensioni fisiche della Serie 3 e precedenti, con l’unica differenza nelle dimensioni del display, più ampio, ma compensato da una struttura edge-to-edge.

Bloomberg svela nuovi dettagli sui dispositivi Apple

Nello specifico, i nuovi Apple Watch monteranno schermi più grandi del 15%. Inoltre, essi dovrebbero offrire una durata della batteria leggermente più lunga, insieme a nuove funzionalità per la salute e il fitness.

Il secondo oggetto di discussione del report di Bloomberg è stato iPad Mini, che secondo Gurman non sarà mai più aggiornato. Queste informazioni avvalorano quanto dichiarato precedentemente da DigiTimes, che ha recentemente riportato l’imminente addio della serie Mini di iPad, come dimostra anche la mancanza di aggiornamenti dal lontano 2015. L’attenzione di Apple verso l’iPad da 9.7 pollici a basso costo sarebbe la principale causa dell’interruzione della produzione.

Secondo Bloomberg,entro la fine della settimana, la compagnia di Cupertino potrebbe iniziare a consegnare il consueto invito all’evento di settembre al Steve Jobs Theatre. Oltre ai nuovi iPhone e Apple Watch Serie 4, l’azienda californiana dovrebbe svelare anche due nuovi iPad Pro con Face ID, nuove AirPods, oltre ad annunciare la disponibilità e i prezzi di AirPower, la base di ricarica wireless, presentata lo scorso anno.