iPhone e iPad: dal 2019 potrebbero adottare USB-C invece di Lightning

673
0

Secondo un rapporto abbozzato da una supply chain di Apple, i prossimi modelli di iPhone e iPad previsti al debutto nel 2019 potrebbero adottare il nuovo standard USB-C al posto dell’ingresso Lightning per la ricarica e la sincronizzazione di dati.

Le speculazioni circolate in rete precedentemente suggerivano che la compagnia di Cupertino avrebbe potuto introdurre l’interfaccia Type-C già a partire dai tre modelli di iPhone in programma per il 2018. L’azienda è ancora nella fase di riprogettazione e non sarà in grado di equipaggiare il formato USB-C entro questo autunno.

iPhone e iPad diranno addio allo standard Lightning dal 2019?

Il rumor odierno corrobora un precedente report che sosteneva l’arrivo di iPhone 2018 con alimentatore da 18 W e cavi da USB-C a Lightning. Tuttavia, se la notizia si rivelasse vera, la mossa di Apple potrebbe rendere gli accessori esistenti basati su tecnologia Lightning incompatibili con iPhone del prossimo anno, a meno che non venga incluso un adattatore appropriato.

Mentre lo standard Lightning è stato sviluppato e commercializzato esclusivamente dalla compagnia di Cupertino per i propri dispositivi, l’USB-C è stato rilasciato come standard universale e supportato dalla maggior parte dei produttori. Sebbene abbia dimensioni simili all’ingresso Lightning, diversamente dallo standard di Apple, l’USB-C potrebbe includere il supporto per funzionalità più avanzate, tra cui velocità USB 3.1 più veloce, standard USB Power Delivery per la ricarica rapida e molto altro.

L’azienda americana ha già eliminato l’USB in favore del nuovo formato Type-C con l’introduzione del MacBook da 12 pollici, seguito dalla nuova gamma di MacBook Pro, quindi la probabilità che si registri un’altra transizione con i dispositivi iOS è molto alta. Allo stesso modo non ha molto senso per la società mantenere due standard differenti di interconnessione con USB-C su Mac e Lightning su iPhone e iPad.

Di sicuro non è mail momento giusto per introdurre un cambiamento di questo tipo, considerando come iPhone X, lo smartphone del decimo anniversario, poteva essere il soggetto perfetto per fare questa transizione.